Roberto Chessa

live your dream

Lo spazzolino, preludio alla convivenza

7 commenti

Oggi non mi va di palare di lavoro, economia, e argomenti simili, si avvicina il week end e sono stanco.

La mia attenzione va ad argomenti ritenuti più “leggeri”, ma non per questo , non degni di attente riflessioni.

Della serie “mai prendersi troppo sul serio”, vi domando :

Secondo voi esiste un momento nel quale ti rendi conto che la tua relazione sta cambiando, che sei ad un punto di non ritorno?

Facendo mente locale, potrei dire che fu tutta colpa dello spazzolino.

………

E poi ti guarda con quegli occhioni dolci,  e dice

< amore, perché non ti fermi a dormire qui questa notte ?>

Tu la guardi e dici

< certo amore, speravo tanto che me lo chiedessi.>

E pensi

“ ma si dai, sono le tre del mattino, non ho molta voglia di mettermi  in macchina per tornare a casa. Poi mi piace dormire accoccolato, svegliarsi insieme e fare colazione modalità famiglia felice del mulino bianco.”

Ed è proprio a colazione che nasce il primo problema, lei ti guarda e dice

< amore come fai per lavarti i denti ?  perché non ti porti lo spazzolino domani ?>

Mai fare quell’errore!

Dallo spazzolino passi alle mutande, alla maglietta di ricambio, alle calze, sino a quando un giorno, le si avvicina all’armadio, lo apre, sorride, ti guarda ….

E tu pensi :

“avrà comprato un completino intimo per farmi una sorpresa”

Invece continua a sorridere e ti dice

< amore, ti ho fatto, un posticino nell’armadio, tutto per te, così ti puoi fermare qui quando vuoi, perché lo vuoi vero ?>

Ops ………

Vi saluto con un sorriso  🙂

Annunci

Autore: Roberto Chessa

https://rchessa.wordpress.com/

7 thoughts on “Lo spazzolino, preludio alla convivenza

  1. Nel mio armadio non c’è nemmeno un angolino libero 😉 strategicamente 😀

  2. La ”i” è logicamente di troppo. Sorry.

  3. Se ti piace la colazione tipo ”famiglia” mulino bianco, ti deve piacere per forza anche ”l’iangolino” fatto dentro l’armadio o no? un abbraccio caro Roberto. Isabella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...